Ho avuto un’idea brillante…

Ho messo da parte i soldi per realizzare questa idea…

Ho trovato un socio in affari…

MA… mi manca il nome per la mia nuova azienda!!

Quando si apre una nuova attività, una delle decisioni più importanti ma spesso sottovalutata è il “company naming”.

Vediamo a cosa bisogna prestare attenzione quando si decide il nome della propria azienda.

  • Se si ha già un nome in mente, verificare subito che il relativo dominio per il sito web sia disponibile. Un sito utile a questo scopo è whois.net

  • Assolutamente banditi gli “scioglilingua”: pronuncia difficile, difficoltà a capire il nome quando viene dettato al telefono, nomi difficili da ricordare. Scegliere un nome “piacevole” ed orecchiabile risulta utile anche nel tempo, per aiutare a costruire la brand reputation (ecco il post su questo tema)

  • Scegliere il proprio nome e cognome o le iniziali, molto utilizzati in passato, ormai è out!

  • Pensare in grande: attenzione a scegliere nomi che possono essere limitanti nel caso l’attività cresca e offra prodotti/servizi diversi

  • E’ meglio evitare nomi troppo generici e acronimi: un pizzico di fantasia non guasta mai!

FacebooklinkedinFacebooklinkedin